IL CAVALLO DI COSIMO I: È TUTTA QUESTIONE DI CASTAGNA 🌰

Cosa c’entra una castagna 🌰 con il monumento equestre 🐎 di Cosimo I che possiamo vedere in Piazza della Signoria?

Sono forse impazzita? Ebbene no! Si tratta di una delle tante e divertenti curiosità che riguardano la nostra amata città di Firenze.

Curiosità fiorentine cavallo Cosimo I

Come sempre ripercorriamo la storia di questa bellissima scultura in bronzo per capire l’aneddoto.

🐎 IL MONUMENTO EQUESTRE DI COSIMO I

Nel 1587 Ferdinando I de’ Medici commissionò alllo scultore fiammingo Giambologna una statua equestre che celebrasse le gesta del padre Cosimo I, Granduca di Firenze.

Curiosità fiorentine cavallo Cosimo I

Il Giambologna eseguì la scultura esaltando la figura del Granduca con un’espressione da grande condottiero e aggiunse, sul basamento, 3 bassorilievi che raffigurano episodi salienti della sua vita:

  • L’elezione a duca, avvenuta nel 1537
  • La conquista di Siena  del  1555
  • Il conferimento del titolo di Granduca nel 1569

IL CAVALLO DI COSIMO I: È TUTTA QUESTIONE DI CASTAGNA 🌰

AAA CERCASI CASTAGNA

🔎 🌰 Ma dov’è la castagna? Dobbiamo cercarla in questi bassorilievi?

No! La dobbiamo cercare direttamente sul cavallo.

In questo contesto per “castagna” non intendiamo le nostre amate ballotte o bruciate che mangiamo in inverno, bensì  quella placca callosa a forma di castagna posta nella parte interna delle zampe anteriori dei cavalli.

Curiosità fiorentine cavallo Cosimo I

CURIOSITÁ: “Contadini e montanini, scarpe grosse e cervelli fini!”

Si racconta che il Giambologna, quando fu scoperta l’imponente opera, fosse nascosto dietro la palizzata che ancora avvolgeva la base, per 👂 ascoltare le critiche del pubblico. Alcune furono costruttive, altre….direi “particolari”.

Un commento in particolare colpì la sua attenzione: fu quello di un contadino che pur esaltando l’esecuzione del cavallo che “sembrava vivo“, faceva però notare che al quadrupede mancava la “castagna”🌰.

La cosa era vera ed il Giambologna fu ben lieto di perfezionare la sua opera, realizzando in un secondo momento proprio le “castagne” mancanti.

_______________________________

Di questo e di molto altro parleremo durante il gioco-tour per bambini in Piazza della Signoria: 🔎 CHI L’HA VISTO? Visita guidata in Piazza della Signoria 🔎

Volete rimanere aggiornati sulle prossime Missioni Culturali o Gioco-Tour per bambini? Iscrivetevi alla NEWSLETTER

TORNA ALLE CURIOSITÀ NELL’ARTE